Agevolazioni per l’acquisto della prima casa per under 36

mutuo-oo-3

La bozza di Decreto Sostegni-bis prevede incentivi per l’acquisto della prima casa da parte di giovani tra 25 e 35 anni d’età, fino al 31.12.2022.

Se la bozza sarà confermata dovrebbe essere prevista l’esenzione dalle imposte di registro, ipotecaria e catastale sugli atti di compravendita, nuda proprietà e usufrutto di case di abitazione, purché non di lusso;
l’esenzione dall’imposta sostitutiva sull’atto di mutuo;
il riconoscimento di un credito d’imposta come ristoro in caso di Iva pagata sul valore della casa che potrà essere utilizzato in compensazione, nella successiva dichiarazione o ai fini dell’imposta di registro nei successivi atti di donazione o successione;
o il dimezzamento degli onorari notarili sulla stipula degli atti di compravendita.

Il Sole 24 Ore