Corrispettivi: slitta al 1 aprile 2021 il nuovo tracciato elettronico

bd29ce85a1bfd765db56fb3baaaa5d72-U204379124865hG--835x437@IlSole24Ore-Web

Con Provvedimento n 389405 del Direttore della Agenzia delle Entrate del 23 dicembre si apportano modifiche alla disciplina della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.

In particolare il provvedimento, visto il perdurare delle difficoltà conseguenti alla situazione emergenziale provocata dal Covid-19 e in risposta alle richieste provenienti dalle associazioni di categoria, interviene a modificare le seguenti date:

passa dal 1° gennaio 2021 al 1° aprile 2021 la data di avvio dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI – versione 7.0 - giugno 2020”, e del conseguente adeguamento dei Registratori telematici.

Vengono infine adeguati al 31 marzo 2021 anche i termini entro i quali i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia delle entrate.

La modifica riguarda il precedente provvedimento n 182017 del 28 ottobre 2016 già modificato da successivi interventi e in particolare dai documenti di prassi: n. 99297 del 18 aprile 2019, n. 1432217 del 20 dicembre 2019 n. 248558 del 30 giugno 2020.

Nello specifico si riportano testualmente le variazioni al provv. n 182017: a) al punto 4.2 la data “1° gennaio 2021” è sostituita con “1° aprile 2021”; b) al punto 1.5.2, le date “31 dicembre 2020” e “1° gennaio 2021” sono rispettivamente sostituite con “31 marzo 2021” e “1° aprile 2021”.

ALLEGATO Provvedimento Agenzia Entrate n. 389405 del 23 dicembre 2020