Superbonus, accesso diretto e indipendenza funzionale

appalti

La legge di conversione del Decreto Agosto ha introdotto modifiche all’art. 119 D.L. 34/2020, relativo al superbonus del 110%.

Sono necessari l’indipendenza funzionale degli impianti e l’accesso diretto dell’abitazione.

Per accesso diretto si intende un accesso indipendente, non comune ad altre unità immobiliari, chiuso da cancello o portone d’ingresso che consenta l’accesso dalla strada o da cortile o da giardino anche di proprietà non esclusiva.
Tuttavia, ancora non si parla di parti comuni condominiali dalle quali si possa accedere.

Per quanto riguarda gli impianti, invece, è necessario che l’unità abitativa sia dotata di installazioni o manufatti di qualunque genere, quali impianti per l’acqua, per il gas, per l’energia elettrica, per il riscaldamento di proprietà esclusiva.

È necessario quindi valutare se tale interpretazione sia restrittiva poiché le possibilità di accedere al superbonus potrebbero altrimenti essere molto limitate.

Il Sole 24 Ore