Bonus ristrutturazioni: conferma nella Legge di bilancio 2020

CASA

Buone notizie nella Legge di bilancio 2020 che salva il pacchetto casa con tutti i bonus che porta con se.

Il testo ha ottenuto la fiducia alla Camera terminando così il suo iter parlamentare, e ora si aspetta solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
Per una panoramica delle novità si rimanda alla lettura dell'articolo Legge di bilancio 2020: guida alle novità in vigore dal 1° gennaio 2020
In particolare, nei primi commi dell'articolo unico viene prorogata al 31 dicembre 2020 la misura della detrazione al 50%, fino ad una spesa massima di 96.000 euro, per gli interventi di ristrutturazione edilizia indicati dall’articolo 16-bis, comma 1, del TUIR.
Si tratta dei seguenti interventi di:
• manutenzione ordinaria (solo sulle parti comuni di edifici residenziali), straordinaria, di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia (sulle parti comuni di edificio residenziale e sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale);
• ricostruzione o ripristino dell'immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi;
• realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali;
• eliminazione delle barriere architettoniche;
• prevenzione del compimento di atti illeciti da parte di terzi;
• cablatura degli edifici e al contenimento dell'inquinamento acustico;
• risparmio energetico con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull'impiego delle fonti rinnovabili di energia;
• adozione di misure antisismiche;
• bonifica dall'amianto e opere volte ad evitare gli infortuni domestici.