Novità in tema di antiriciclaggio

antiricicla

è stato esteso l’ambito di prevenzione dell’uso del sistema finanziario ai fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo. Infatti, saranno soggetti agli obblighi di monitoraggio nuove categorie, quali i prestatori di servizi la cui attività consiste nella fornitura di servizi di cambio tra valute virtuali e valute legali, i prestatori di servizi di portafoglio digitale e i soggetti che commerciano opere d’arte o agiscono in qualità di intermediari nel loro commercio, anche quando si effettua da gallerie d’arte e case d’asta. Inoltre, sono state ridotte, a 150 euro le soglie preesistenti per l’uso delle carte prepagate senza l’obbligo di procedere ad adeguata verifica della clientela.