News in evidenza

lavoro-notturno

L’Inps, con la circolare n. 59/2018, ha chiarito che, ai fini dell’accesso anticipato alla pensione, le attività svolte di notte, in cicli produttivi organizzati su turni di 12 ore, devono essere rivalutate con il coefficiente 1,5. I dipendenti che perfezionano il requisito entro il 31.12.2019, devono presentare la domanda di riconoscimento dello svolgimento di attività particolarmente faticose e pesanti entro il 1.05.2018.

carbonx